Decorare le pareti di casa: trucchi e consigli

rivestire-pareti-casa

Vivere in un ambiente domestico confortevole rappresenta un elemento fondamentale della qualità della vita, intesa in senso generale: la casa è il nido in cui ci sentiamo accolti e protetti e, oltre a dover esser funzionale, anche l’occhio vuole la sua parte! In questa guida troverai alcuni utili consigli per migliorare l’aspetto estetico delle pareti della tua abitazione e renderla così speciale e confortevole, in linea con i tuoi gusti personali.

Abbellire le pareti: la prima cosa fondamentale

La base di partenza indispensabile perché la propria casa abbia un aspetto gradevole è rappresentata dalla cura che si dedica all’aspetto delle pareti che ci circondano. Prima di decorare una parete di casa con accessori o abbellimenti, è quindi buona cosa tinteggiare i muri, se necessario: ad esempio quando si notano antiestetiche sfumature di colore scuro o macchie di muffa. Per fare questo lavoro a regola d’arte bisogna scegliere pitture di qualità, possibilmente antimuffa, e scegliere colori che si adattano ai propri gusti estetici. 

In alternativa o in aggiunta alla tinteggiatura delle pareti, è possibile ricorrere anche ai pratici rivestimenti in PVC per interni, ovvero pannelli da applicare ai muri che non solo hanno un’estetica ricercata, ma possono anche “salvare la situazione” in aree della casa particolarmente soggette alla formazione di muffa o che tendono a usurarsi a causa dei mobili o del passaggio di persone. Qui su Sendero Deals troverai numerosi rivestimenti in PVC per decorare le pareti, in un ampio assortimento di texture e colori per ogni esigenza.

Leggi anche: I consigli più efficaci per eliminare le macchie di muffa

Come decorare una parete con stencil o adesivi

Chi l’ha detto che le pareti di casa debbano per forza essere tutte a tinta unita? La nostra abitazione può diventare un’estensione della nostra personalità, attraverso l’applicazione sulle pareti di stencil o adesivi dei tipi più diversi. È possibile, ad esempio, decorare i muri di casa con graziosi disegni floreali o che rappresentano fantasie astratte, oppure in alternativa con scritte motivazionali, simpatiche o che hanno un significato profondo. Fra le tante idee per decorare una parete c’è anche l’opzione di abbellirla con un disegno fatto di persona (se si ha una buona mano!) o di commissionare a un artista la realizzazione di pitture murarie o trompe-l’œil che rendono la casa ancora più bella, personale e accogliente. 

Leggi anche: Rivestimenti per pareti interne, un vero e proprio asso nella manica

Come decorare i muri con quadri o poster

Veniamo dunque al tocco finale: le pareti sono pronte ad accogliere i nostri abbellimenti e decorazioni preferiti! Se desideriamo appendere dei quadri ai muri, è bene che si adattino dal punto di vista estetico al colore delle pareti e al mobilio di ciascuna stanza, prediligendo colori neutri ed evitando le tinte troppo forti che, a lungo andare, possono stancare la vista.

La stessa cosa vale per i poster, avendo l’accortezza aggiuntiva di non incollarli direttamente alle pareti con il nastro adesivo, per evitare di rovinarle. Molto meglio optare per apposite stecche o cornici per i poster, che li manterranno ben stesi e permetteranno di appenderli in modo più solido a un chiodo, preservando così l’integrità della pittura o del pannello di rivestimento sottostante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.